SIENA, il CHIANTI e le TERRE SENESI

 

Siena e le sue Terre: il Chianti Senese, la Val D’Orcia, le Crete Senesi, la Val d’Elsa Senese, la Val di Chiana, il Monte Amiata, la Val di Merse
 

 

Le Terre di Siena si riconoscono e si rispecchiano nei dipinti dei grandi maestri di scuola senese del Trecento, da Simone Martini ad Ambrogio Lorenzetti… Da allora, ben poco è cambiato nel paesaggio senese: un casolare su ogni collina come in epoca etrusca, piccoli borghi immersi nel verde di grandi distese, sinuose strade costellate di cipressi, che ci parlano di un mondo in cui tutto è armonia e bellezza. Terre di antichi e genuini sapori, di pregiati vini esportati in tutto il mondo… Terre con uno straordinario patrimonio storico-artistico, archeologico, antropologico e naturalistico, adatte ad ogni tipo di soggiorno turistico! Sunny Tuscany & Italy ti propone una serie di soluzioni di vacanza nelle splendide Terre Senesi!
Ecco le principali aree turistiche della provincia di Siena:

 

SIENA: meravigliosa città Patrimonio UNESCO, Siena ha saputo conservare ancora intatti i segni del proprio glorioso passato medievale: vicoli ripidi e sinuosi, racchiusi fra alte mura, che si articolano intorno alla celeberrima piazza del Campo, cuore della città e scenario monumentale delle passioni del famoso Palio. Siena è da visitare e contemplare per la sua straordinaria ricchezza di opere d’arte, ma è anche una città da vivere nelle sue consuetudini e nei suoi spazi sociali, respirando quell’orgoglioso sentimento di “senesità” che pervade la sua popolazione… Senza dimenticarsi, poi, dell’arte culinaria ed enologica d’inimitabile personalità: i celebri dolci (come il panforte e i ricciarelli), i salumi di cinta senese, l’olio extravergine d’oliva, i pregiati vini DOC e DOCG… E molto altro ancora!

 

 

CHIANTI SENESE: sulle verdi colline del Chianti senese, i boschi lasciano spazio alle vigne, magnifiche e sinuose, disposte sui dolci declivi secondo misteriose geometrie antiche di secoli. Nei filari di queste vigne crescono le uve del Sangiovese, sotto le cui mille sfumature rosse tutti i territori del Chianti si riconoscono. Fra i vigneti, s’incontrano piccole pievi, imponenti castelli e meravigliosi borghi medievali tutti da scoprire, come Radda in Chianti, sede storica del Consorzio del Chianti Classico, Castelnuovo Berardenga, Castellina in Chianti e Gaiole in Chianti… Ognuno con la sua storia, i suoi tesori artistici e la sua tradizione eno-gastronomica tutta da scoprire!
 

 

 

 

VAL D'ORCIA: il famoso Brunello di Montalcino DOCG nasce in uno degli scenari più belli e famosi al mondo: la rigogliosa Val d’Orcia, terra di morbide colline, cipressi, terre brune alternate a vigne verdissime. Sulla sommità dei colli, affascinanti borghi, antiche abbazie e splendidi monumenti isolati sorvegliano boschi di querce, oliveti e vigneti. San Quirico d’Orcia, Castiglione d’Orcia, l’antico borgo medievale di Montalcino e la rinascimentale Pienza, patria del celebre Pecorino, sono solo alcune fra le graziose cittadine comprese all’interno del Parco dell’Orcia, nominato Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

 

 

 

CRETE SENESI: creta in toscano è sinonimo di argilla… Quell’argilla che 2,5 milioni di anni fa era il fondale del mare pliocenico che ricopriva l’intera area delle attuali Crete Senesi. Oggi, che questo mare non c’è più, dal processo di dilavamento del suolo si sono generati i “calanchi” e le “biancane”: un paesaggio arido, a tratti lunare, di brulle terre d’argilla, nel cui grembo nascono i famosi tartufi bianchi delle Terre di Siena, di cui il borgo medievale di San Giovanni d’Asso è la patria per eccellenza. Questo paesaggio aspro e accidentato, così spettacolare per forme e colori, è addolcito da lievi colline boscose, splendide abbazie e graziosi borghi di origine medievale, come Asciano e Buonconvento, lungo l’antico tracciato della via Francigena.

 

 

 

VAL D’ELSA SENESE: attraversata dall’antico tracciato della via Francigena, la Val d’Elsa senese è terra di verdi pianure e sinuose colline, di antichissime pievi e di affascinanti borghi medievali ancora intatti, come Monteriggioni, Colle Val d’Elsa, la città del Cristallo, e San Gimignano, la città turrita. È una terra in cui risplende la preziosa lucentezza dell’oro… L’oro della famosa Vernaccia di San Gimignano, raffinato vino ammantato di un giallo brillante e citato persino nella Divina Commedia… L’oro del prezioso zafferano, il cui commercio nel Medioevo permise a San Gimignano la costruzione delle sue imponenti torri-simbolo.

 

 

VAL DI CHIANA SENESE: in questo meraviglioso giardino delle Terre di Siena, l’antica civiltà etrusca ha lasciato tracce stupefacenti, soprattutto nell’area attorno al Monte Cetona. Tutto in Val di Chiana parla di eleganza e aristocrazia: gli Etruschi, le Stanze di Agnolo Poliziano, il Vino Nobile di Montepulciano DOCG, la prestigiosa salumeria di Sinalunga, l’olio extravergine d’oliva di Trequanda, la rinomata carne Chianina, dalla quale si traggono le gigantesche fiorentine da cuocere rigorosamente alla brace. Paradiso naturale incorniciato dalla dolcezza delle colline, la Val di Chiana è uno dei più importanti bacini termali italiani, con le miracolose acque di Chianciano Terme, Montepulciano e San Casciano dei Bagni.

 

MONTE AMIATA: alberi a vista d’occhio, su per i crinali e nelle valli del Monte Amiata, massiccio solitario situato tra la provincia di Siena e la Maremma grossetana, antico vulcano addormentato, che da generazioni regala ai suoi abitanti il tesoro inestimabile delle castagne. Riserve naturali di boschi e foreste, grotte e anfratti, borghi e abbazie, la “strada della castagna”, uno degli impianti sciistici più attrezzati di tutta la Toscana e tante altre ricchezze di un territorio che ha sempre delle sorprese da rivelare. Nei monti dell'Amiata è ancora possibile incontrare bottegai, anziani maestri, falegnami, fabbri, artigiani che lavoravano o lavorano tutt'ora con tecniche particolari, tramandate di generazione in generazione. E il cuore caldo della montagna regala benefiche acque sulfuree, da cui sono nati i Bagni termali di San Filippo.

 

VAL DI MERSE: importantissima sin dal Medioevo per la ricchezza di corsi d'acqua e di mulini, la Val di Merse è quasi interamente una riserva naturale, l'ideale per chi desidera trascorrere una vacanza “verde” nella quiete della campagna toscana meno antropizzata. Conosciuta soprattutto per la suggestiva Abbazia di San Galgano, comprende i territori comunali di Sovicille, Radicondoli, Chiusdino, Monticiano e Murlo, nei quali si possono visitare splendidi borghi, antichi fortini, e molti altri luoghi ricchi di fascino, circondati da una natura pressoché intatta. La ricchezza di sorgenti termali naturali (il fiume Farma e le terme di Petriolo) e la presenza di una fitta rete di servizi di ospitalità rurale offrono le condizioni migliori per una vacanza all’insegna del benessere psico-fisico e di un intimo contatto con la natura, da esplorare a piedi, a cavallo, o in bici.



Richiedi informazioni su SIENA, il CHIANTI e le TERRE SENESI

Nome *:
Cognome:
E-mail *:
Periodo di interesse *:
Località di interesse *:
Telefono:
Richiesta:
Leggi le Condizioni di Sicurezza e Privacy: consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003 "Protezione dei dati personali"
INFORMAZIONI GENERALI

La informiamo che ai sensi della legge 196/03, i suoi dati saranno da noi utilizzati per l'iscrizione nel nostro database.
Lei potrà, in qualsiasi momento, richiederne l'aggiornamento o la cancellazione inviando una e-mail al nostro indirizzo:
info@sunnytuscanytours.it

chiudi
Accetto *